Assegno - scoperto, protesto, postdatato [Commento 11]

  • grazia sannino 5 dicembre 2009 at 21:50

    Mi hanno girato un assegno che poi è risultato smarrito anche se la firma è originale. Io come terzo in buona fede che diritti ho e in base a quale legge?

    • c0cc0bill 6 dicembre 2009 at 09:51

      Per ottenere il rimborso di un assegno a nostro favore andato smarrito o rubato si potrà agire mediante lettera di manleva o con procedura di ammortamento. Con questo termine si indica quella procedura atta a privare della validità verso terzi un titolo sottratto, smarrito o distrutto e assicurarne il pagamento al proprietario dello stesso. In questo casi, quindi, si deve fare denuncia al trattario o all'istituto emittente e poi, per ottenerne il pagamento, si deve chiederne appunto l'ammortamento che, tuttavia, non è previsto per gli assegni bancari emessi con la clausola non trasferibile. La richiesta può essere fatta solo dal beneficiario dell'assegno, mentre nel caso dell'assegno circolare può essere fatta sia dal beneficiario che dall'istituto emittente. Normativa di riferimento: artt. 69/74 e 86, R.D.21.12.33, n.1736.

1 9 10 11 12 13 15

Torna all'articolo