Assegno e protesto per artigiano in procinto di acquistare casa

Assegno e protesto per mio marito che sta per diventare proprietario di casa

Mio marito si è fatto protestare un assegno di importo elevato (35 mila euro): sta per diventare proprietario di un'abitazione dell'Istituto Autonomo case popolari.

Ha una attività di artigiano “parrucchiere donna”.

Non è proprietario di nulla vorrei un consiglio.

Conviene intestarsi la casa? Cosa potebbe fare il beneficiario dell'assegno?

Assegno protestato e debito rilevante - Una ingenuità diventare proprietario proprio adesso

Se suo marito non ha intenzione di pagare il proprio debito, direi che non gli conviene intestarsi l’appartamento, darebbe modo al Suo creditore di rivalersi sull’immobile.

Una scappatoia potrebbe essere, contestualmente all'atto notarile di alienazione dell'immobile, di accendere un fondo patrimoniale, ma anche in quest’ipotesi mi vengono dei dubbi sulla possibilità di revocatoria da parte del creditore.

In sostanza o paga il debito pdell'assegno protestato (anche trovando un accordo transattivo) o è più sicuro non intestarsi l’immobile.

22 ottobre 2012 · Ludmilla Karadzic

Approfondimenti e integrazioni

Briciole di pane - navigare a ritroso nelle sezioni

domande e risposte
assegni cambiali e conti correnti - domande e risposte
assegno e protesto per artigiano in procinto di acquistare casa

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su assegno e protesto per artigiano in procinto di acquistare casa. Clicca qui.

Altri contenuti suggeriti da Google

Struttura del sito ed altre info

la sitemap del blog
staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti