Assegno protestato per mancanza di fondi - La banca non avverte

Assegno protestato per mancanza fondi - La banca non mi ha avvertito

Salve, sono Alessandro, lavoro ed abito a Milano: tre mesi fa ho aperto un conto corrente con Banca Intesa ma, per una mia distrazione, non mi sono accorto della mancanza di fondi sul conto, ed ho emesso un assegno per il pagamento dell'architetto che mi stava ristrutturando la casa. [ ... leggi tutto » ]

Assegno protestato per mancanza fondi - La banca non ha obbligo di avvertire il correntista

Non esiste nessun obbligo, da parte della banca, di avvertire il cliente prima di elevare il protesto di un assegno emesso per mancanza di fondi. Questo è quanto deciso dalla Corte di Cassazione, con la sentenza numero 3286 del 12 Febbraio 2013, in cui ha sancito che: non sussiste [ ... leggi tutto » ]