Assegno ricevuto non pagato e non più protestabile

Assegno messo all'incasso

Ho ricevuto un assegno da un mio cliente il 19/08/2011 e messo all'incasso lo stesso giorno.

A oggi 20/09/2011 la mia banca mi dice che l'assegno non è ancora stato pagato ma non torna indietro perchè l'emissario ha ancora qualche giorno per poterlo pagare.

E' possibile tutto ciò ?

Assegno non protestabile - è ormai passato un mese

L' assegno non è più protestabile, ormai: se non vi sono girate, le possibilità del beneficiario di agire esecutivamente contro il traente restano immutate. E' probabile che al suo cliente abbiano voluto evitare le conseguenze del protesto.

Verificato il mancato pagamento nei termini, il pagamento tardivo, ma comunque prima che siano trascorsi sessanta giorni, dovrebbe essere sanzionato con penalità (10% del valore facciale) e spese: si tratta di un procedura strana, molto benevola e tollerante adottata verso il traente: le conviene andare a fondo.

13 novembre 2012 · Simone di Saintjust

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità o per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita e briciole di pane

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su assegno ricevuto non pagato e non più protestabile. Clicca qui.

Stai leggendo Assegno ricevuto non pagato e non più protestabile Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 13 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria assegni cambiali e conti correnti - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

cerca