Assegno non pagato per mancanza parziale di fondi

Ho emesso un assegno che non è stato pagato per mancanza parziale di fondi. Entro i termini previsti ho pagato l'assegno con la penale del 10% più iteressi di mora come da legge.

Il mio creditore è stato soddisfatto e mi ha rilasciato tanto di ricevuta come previsto ai sensi della legge 386/90.

Sono stato iscritto comunque in C.A.I. per il fatto che il mio debitore si è rifiutato di andare ad autenticare la sua firma sulla liberatoria, liberatoria che la mia banca logicamente non ha accettato.

Adesso io domando lo può fare? Posso io fare una rivalsa contro di lui? Sono disperato: ho una piccola attività e adesso per 6 mesi non posso muovermi.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su assegno non pagato per mancanza parziale di fondi.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.