Antiriciclaggio - assegni e contanti [Commento 15]

  • melly 12 dicembre 2011 at 13:24

    Salve, sono un apprendista in maternita percepisco uno stipendio di 800 euro circa che mi vengono pagati attraveso assegno bancario. Quasto mese la banca si e rifiutata di cambiarmi l-assegno perche superiore a cinquecento euro invitandomi pertanto ad aprire un conto corrente. ho pravato ad altre filiari ed e successa la stessa cosa. io ho avuto in passato un protesto bancario non ancora cancellato pertanto non posso aprire un conto corrente....potete darmi informazioni su come fare per poter risquotere la mia maternita...? grazie

    • Roberto Petrella 12 dicembre 2011 at 15:04

      Può provare a chiedere una carta prepagata e ricaricabile provvista di IBAN. Non è legata ad un conto corrente e il datore di lavoro potrà pertanto effettuare i bonifici. Credo sia l'alternativa al conto giusta per le sue esigenze.

1 13 14 15 16 17 25

Torna all'articolo