Assegni bancari CAI e protesti - disciplina sanzionatoria

CAI Centrale Allarme Interbancaria – la disciplina sanzionatoria per gli assegni bancari scoperti

Per debiti derivanti da assegni a vuoto o scoperti oggi, per fortuna, non si va in galera ma, fino ad una decina di anni, fa non era così! Infatti, solo con il Decreto Legislativo 507/99 è entrata in vigore la depenalizzazione di alcuni reati connessi all'emissione di assegni a [ ... leggi tutto » ]

Emissione di assegno senza autorizzazione

Articolo 1 - Emissione di assegno senza autorizzazione 1. Chiunque emette un assegno bancario o postale senza l'autorizzazione del trattario è punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da lire due milioni a lire dodici milioni. 2. Se l'importo dell'assegno è superiore a lire venti milioni [ ... leggi tutto » ]

Emissione di assegno senza provvista

Articolo 2 - Emissione di assegno senza provvista 1. Fuori dei casi previsti dall'articolo 1, chiunque emette un assegno bancario o postale che, presentato in tempo utile, non viene pagato in tutto o in parte per difetto di provvista è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da lire un [ ... leggi tutto » ]

Clausola penale per il mancato pagamento dell'assegno

Articolo 3 - Clausola penale 1. Nei casi previsti dall'articolo 2 il mancato pagamento, anche solo parziale, dell'assegno bancario presentato in tempo utile obbliga l'emittente a corrispondere al prenditore o al giratario che agisce nei suoi confronti per il pagamento del titolo una penale pari al dieci per cento della [ ... leggi tutto » ]

Autorità competente per la somministrazione di sanzioni amministrative per l'emissione di assegni scoperti

Articolo 4 - Autorità competente 1. Per l'applicazione delle sanzioni previste dagli articoli 1 e 2 e delle [ ... leggi tutto » ]

Sanzioni amministrative accessorie per l'emissione di assegni scoperti

Articolo 5 - Sanzioni amministrative accessorie 1. La violazione dell'articolo 1 comporta il divieto di emettere assegni bancari e postali. La stessa sanzione amministrativa accessoria si applica in caso di violazione dell'articolo 2, quando l'importo dell'assegno, ovvero di più assegni emessi in tempi ravvicinati e sulla base di una [ ... leggi tutto » ]

Effetti e durata delle sanzioni amministrative accessorie comminate per l'emissione di assegni scoperti

Articolo 5 bis - Effetti e durata delle sanzioni amministrative accessorie 1. L'interdizione dall'esercizio di un'attività professionale o imprenditoriale priva, temporaneamente, il soggetto della capacità di esercitare una professione, industria o un commercio, per i quali è richiesto uno speciale permesso o una speciale abilitazione, autorizzazione o licenza dell'autorità. [ ... leggi tutto » ]

Rilascio di assegni e responsabilità del dipendente dell'istituto trattario

Articolo 6 - Rilascio di assegni e responsabilità del dipendente dell'istituto trattario 1. cfr articolo37, comma 1 del D.Lgs 30 dicembre 1999 numero 507 :  L'articolo 124 del regio decreto 21 dicembre 1933, numero 1736, e successive modificazioni ed integrazioni, e' sostituito dal seguente: "Articolo 124. - All'atto del [ ... leggi tutto » ]

Inosservanza delle sanzioni amministrative accessorie comminate a chi emette assegni scoperti

Articolo 7 - Inosservanza delle sanzioni amministrative accessorie 1. Ferma restando l'applicabilità delle sanzioni amministrative di cui agli articoli 1 e 2, chiunque trasgredisce ai divieti conseguenti alle sanzioni amministrative accessorie di cui all'articolo 5 ed al comma 2 del presente articolo è punito con la reclusione da sei [ ... leggi tutto » ]

Pagamento tardivo dell'assegno emesso senza provvista dopo la scadenza del termine di presentazione

Articolo 8 - Pagamento dell'assegno emesso senza provvista dopo la scadenza del termine di presentazione 1. Nei casi previsti dall'articolo 2, le sanzioni amministrative non si applicano se il traente, entro sessanta giorni dalla data di scadenza del termine di presentazione del titolo, effettua il pagamento dell'assegno, degli interessi, [ ... leggi tutto » ]

Procedimento per l'applicazione delle sanzioni amministrative in caso di emissione di assegni scoperti

Articolo 8 bis - Procedimento per l'applicazione delle sanzioni amministrative 1. Nei casi previsti dall'articolo 1, se viene levato il protesto o effettuata la constatazione equivalente, il pubblico ufficiale trasmette il rapporto di accertamento della violazione al prefetto territorialmente competente. Nei casi in cui non si leva il protesto [ ... leggi tutto » ]

Revoca delle autorizzazioni ad emettere assegni

Articolo 9 - Revoca delle autorizzazioni 1. In caso di mancato pagamento, in tutto o in parte, di un assegno per mancanza di autorizzazione o di provvista, il trattario iscrive il nominativo del traente nell'archivio previsto dall'articolo 10-bis. 2. L'iscrizione è effettuata: a) nel caso di mancanza di autorizzazione, [ ... leggi tutto » ]

Preavviso di revoca ad emettere assegni

Articolo 9 bis - Preavviso di revoca 1. Nel caso di mancato pagamento, in tutto o in parte, di un assegno per difetto di provvista, il trattario comunica al traente che, scaduto il termine indicato nell'articolo 8 senza che abbia fornito la prova dell'avvenuto pagamento, il suo nominativo sarà iscritto [ ... leggi tutto » ]

Elezione di domicilio ai fini delle comunicazioni per la revoca ad emettere assegni

Articolo 9 ter - Elezione di domicilio ai fini delle comunicazioni 1. All'atto della conclusione di convenzioni di assegno, il cliente elegge domicilio ai fini delle comunicazioni previste dall'articolo 9-bis. 2. Eventuali variazioni del domicilio eletto debbono essere comunicate con dichiarazione presentata direttamente alla banca o all'ufficio postale, ovvero [ ... leggi tutto » ]

Responsabilità della banca che omette o ritarda l'iscrizione in CAI del soggetto che emette assegni scoperti

Articolo 10 - Responsabilità solidale del trattario 1. Il trattario che omette o ritarda l'iscrizione nell'archivio di cui all'articolo 10-bis, ovvero che autorizza il rilascio di moduli di assegni in favore di persona il cui nominativo risulta iscritto nell'archivio, è obbligato in solido con il traente a pagare gli [ ... leggi tutto » ]

Archivio CAI degli assegni bancari e postali scoperti e delle carte di pagamento irregolari

Articolo 10 bis - Archivio CAI degli assegni bancari e postali e delle carte di pagamento irregolari 1. Al fine del regolare funzionamento dei sistemi di pagamento, è istituito presso la Banca d'Italia un archivio informatizzato degli assegni bancari e postali e delle carte di pagamento, nel quale sono [ ... leggi tutto » ]

Disposizioni transitorie dopo la depenalizzazione dell'emissione di assegni scoperti

Articolo 11- Disposizioni transitorie 1. Non si procede per i reati previsti dall'articolo 2, commessi prima della data di entrata in vigore della presente legge, se l'imputato effettua, entro novanta giorni dalla data suddetta, il pagamento dell'assegno, degli interessi, della penale e delle spese per il protesto o per [ ... leggi tutto » ]

Disposizioni penali abrogate inerenti l'emissione di assegni scoperti

Articolo 12- Disposizioni abrogate 1. Sono abrogati gli articoli 116 e 116-bis delle disposizioni approvate con regio decreto 21 dicembre 1933, numero 1736, e successive modificazioni e integrazioni. È altresì abrogato il secondo comma dell'articolo 139 del testo unico approvato [ ... leggi tutto » ]

Nota sui termini di presentazione degli assegni emessi "in piazza" e "fuori piazza"

Nota - L’assegno bancario deve essere presentato alla banca trassata per il pagamento entro 8 giorni se è stato emesso nello stesso comune della banca e 15 se in un altro comune (Se emesso all'estero i giorni diventano 20 o più). In caso contrario l'assegno non sarà protestato se [ ... leggi tutto » ]