Arbitro bancario finanziario » conclusioni

Concludendo, se si vuole condividere l'opinione degli esperti della materia, pare che il procedimento avanti l'Arbitro bancario finanziario, pur non potendosi concludere con una sentenza vincolante e idonea a formare giudicato tra le parti, sia qualificabile come una sorta di procedura snella destrutturata e non formalizzata (se non tramite una serie di regole essenziali), in cui le parti, per iniziativa di quella debole (cioè il cliente), cercano di conoscere anticipatamente il probabile esito della lite e le rispettive possibilità di successo,e per tale ragione si affidano alla valutazione rapida di un collegio di esperti autonomi e indipendenti.

3 giugno 2013 · Gennaro Andele

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca