Arbitro bancario finanziario » conclusioni

Concludendo, se si vuole condividere l'opinione degli esperti della materia, pare che il procedimento avanti l'Arbitro bancario finanziario, pur non potendosi concludere con una sentenza vincolante e idonea a formare giudicato tra le parti, sia qualificabile come una sorta di procedura snella destrutturata e non formalizzata (se non tramite una serie di regole essenziali), in cui le parti, per iniziativa di quella debole (cioè il cliente), cercano di conoscere anticipatamente il probabile esito della lite e le rispettive possibilità di successo,e per tale ragione si affidano alla valutazione rapida di un collegio di esperti autonomi e indipendenti.

3 giugno 2013 · Gennaro Andele

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su arbitro bancario finanziario » conclusioni. Clicca qui.

Stai leggendo Arbitro bancario finanziario » conclusioni Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 3 giugno 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 14 gennaio 2017 Classificato nella categoria conti correnti bancari e postali e libretti di deposito a risparmio Inserito nella sezione assegni cambiali e conti correnti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info