Anche gli avvisi bonari a volte si impugnano

Contenzioso tributario - Contro quali atti può essere proposto ricorso

L'articolo 19 del Decreto Legislativo del 31 dicembre 1992 numero 546, recante disposizioni sul processo tributario stabilisce che Il ricorso può essere proposto avverso: l'avviso di accertamento del tributo; l'avviso di liquidazione del tributo; il provvedimento che irroga le sanzioni; il ruolo e la cartella di pagamento; l'avviso di [ ... leggi tutto » ]

Invito al pagamento e avviso di pagamento precedenti iscrizione al ruolo per crediti di natura tributaria

L'"invito al pagamento" menzionato del dpr numero 43 del 1988, articolo 67, comma 2, lettera a), non "costituisce atto presupposto o comunque prodromico ad ogni iscrizione a ruolo e di ogni avvio di procedura riscossiva" e, quindi, "non deve essere emesso in tutte le ipotesi in cui iscrizioni e [ ... leggi tutto » ]

Il pignoramento presso terzi rientra nella giurisdizione tributaria

Rientra nella giurisdizione tributaria la controversia promossa dal contribuente e che investa un pignoramento presso terzi, cioè un atto dell'esecuzione, che, a norma dell'articolo 2, comma 1, decreto legislativo 31 dicembre 1992, numero 546, come modificato dall'articolo 3-bis, comma 1, lettera a), del d.l. 30 settembre 2005, numero 203, [ ... leggi tutto » ]

Deve ritenersi impugnabile anche il preavviso di fermo amministrativo

Deve ritenersi impugnabile davanti al competente giudice tributario anche il preavviso di fermo amministrativo per mancato pagamento di debiti tributari che ha anche natura di un tipico atto di precetto, stante la minaccia di esecuzione forzata in un breve termine. Trattasi di atto con funzione analoga all'avviso di mora [ ... leggi tutto » ]

Canone di abbonamento RAI

Ammissibile deve ritenersi il ricorso alle Commissioni tributarie avverso il canone di abbonamento radiotelevisivo che costituisce a tutti gli effetti una prestazione di natura tributaria fondata sulla legge, non commisurata alla possibilità effettiva di usufruire del servizio.[ Cassazione, 20.11.2007, numero 24010, la S.C ha ritenuto che la giurisdizione sulla [ ... leggi tutto » ]

Impugnabilità dell'avviso bonario notificato dall'Agenzia delle Entrate

La Corte di Cassazione, con la sentenza 7344 depositata l'11 maggio 2012 ha ritenuto che gli avvisi bonari possono essere impugnati dal contribuente, perché portano a sua conoscenza una pretesa impositiva compiuta. Ma l’impugnabilità immediata degli avvisi bonari inviati dall'agenzia delle Entrate, affermata dalla Corte di Cassazione con la [ ... leggi tutto » ]