Agevolazioni fiscali prima casa - cantine sottotetti e superfici esterne non computabili per metratura case di lusso

Per fruire delle agevolazioni prima casa, non sono computabili ai fini del calcolo della superficie le cantine ed i sottotetti, nonchè la superficie esterna in quanto pertinenza del condominio.

Pertanto, devono considerarsi di lusso e come tali escluse dalle agevolazioni prima casa, le unità abitative composte di uno o più vani costituenti unico alloggio padronale avente superficie utile complessiva superiore a mq. 200 (esclusi i balconi, le terrazze, le cantine, le soffitte, le scale e posto macchine) ed aventi come pertinenza un'area scoperta della superficie di oltre sei volte l'area coperta.

Nonché, le singole unità immobiliari aventi superficie utile complessiva superiore a mq. 240 (esclusi i balconi, le terrazze, le cantine, le soffitte, le scale e posto macchine).

Queste le conclusioni a cui sono pervenuti i giudici di legittimità nella sentenza della Corte di cassazione numero 23507/14.

27 gennaio 2015 · Giorgio Valli

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su agevolazioni fiscali prima casa - cantine sottotetti e superfici esterne non computabili per metratura case di lusso.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.