Agevolazione prima casa e passaggio proprietà in accordo separazione

Il bonus fiscale prima casa decade a seguito del trasferimento della proprietà al coniuge con accordo di separazione intervenuto prima che siano decorsi cinque anni dall'acquisto dell'immobile

Sulla decadenza delle agevolazioni prima casa in seguito al trasferimento infraquinquennale della proprietà dell'immobile previsto nell'accordo si separazione o divorzio, si rinvengono due orientamenti di legittimità. Il primo orientamento afferma che il trasferimento di un immobile in favore del coniuge per effetto degli accordi intervenuti in sede di separazione [ ... leggi tutto » ]

Il bonus fiscale prima casa non decade a seguito del trasferimento della proprietà al coniuge con accordo separazione intervenuto prima che siano decorsi cinque anni dall'acquisto

Il secondo orientamento ritiene, invece, che l'attribuzione al coniuge della proprietà della casa coniugale in adempimento di una condizione inserita nell'atto di separazione consensuale non costituisce una forma di alienazione dell'immobile rilevante ai fini della decadenza dai benefici cosiddetta prima casa, bensì una modalità di utilizzazione dello stesso per [ ... leggi tutto » ]

Posizione prevalente della giurisprudenza di legittimità su bonus fiscale prima casa e trasferimento della proprietà al coniuge con accordo separazione intervenuto prima che siano decorsi cinque anni dall'acquisto

I giudici della sezione tributaria della Corte di cassazione, con la sentenza 5356/16, hanno inteso conferire continuità all'orientamento prevalente della giurisprudenza di legittimità favorevole al contribuente. Non c'è alcuna decadenza delle agevolazioni fiscali prima casa se il trasferimento della proprietà a favore dell'altro coniuge avviene con accordo di separazione, [ ... leggi tutto » ]