Affitto in Nero - Controllo registrazione

Attenzione » il contenuto dell'articolo è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento in fondo alla pagina, oppure qui.

Il controllo sulla registrazione del contratto si può fare mediante l'accesso al Cassetto Fiscale dei Servizi Telematici dell'Agenzia delle Entrate.

Le informazioni sono visualizzate al percorso: La mia scrivania - Consultazioni - Cassetto Fiscale - Dati Patrimoniali - Atti del Registro.

Selezionando l'anno di registrazione verranno visualizzati tutti gli atti registrati in cui è parte l'utente.

Per accedere al Cassetto Fiscale è sufficiente essere registrati ai Servizi Telematici dell'Agenzia delle Entrate e avere il Codice PIN (codice identificativo personale).

Se non risulta alcuna registrazione della locazione, bisogna anche poter dimostrare di pagare un affitto e di non essere semplici “ospiti“: per fare ciò è sufficiente avere delle prove come delle ricevute di pagamento, utenze intestate o bonifici.

In bocca al lupo.

5 aprile 2013 · Paolo Rastelli

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.