Affidamento in seguito a separazione personale dei coniugi - Cosa dice la Convenzione di Strasburgo sulla necessità di audizione dei figli minori

L'audizione dei minori nelle procedure giudiziarie che li riguardano e in ordine al loro affidamento ai genitori è divenuta obbligatoria in virtù dell'articolo 6 della Convenzione di Strasburgo sull'esercizio dei diritti del fanciullo del 1996, ratificata con la legge numero 77 del 2003.

In base a tale articolo 6 deve procedersi all'ascolto del minore, salvo che ciò possa arrecare danno al minore stesso.

Analogamente la Convenzione di Strasburgo prevede anche che ogni decisione relativa ai minori indichi le fonti di informazioni da cui ha tratto le conclusioni che giustificano il provvedimento adottato anche in forma di decreto, nel quale deve tenersi conto della opinione espressa dai minori, previa informazione a costoro delle istanze dei genitori nei loro riguardi e consultandoli personalmente sulle eventuali statuizioni da emettere.

Per porre una domanda su affidamento dei figli ed obbligo di sentire il minore, accedi al forum. Clicca qui.

Per ulteriori approfondimenti su affidamento dei figli ed obbligo di sentire il minore, consulta questa sezione.

13 settembre 2010 · Antonella Pedone

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su affidamento in seguito a separazione personale dei coniugi - cosa dice la convenzione di strasburgo sulla necessità di audizione dei figli minori .

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.