Come chiudere un accordo a saldo stralcio

Buongiorno, volevo avere indicazioni su come chiudere un accordo a stralcio. Sono in debito di effettivi 3.000 eruo con carta Clarima ora accorpata all'Unicredit, visto che sono anche correntista Unicredit ho paura che si rifacciano sul mio conto corrente, vorrei chiedere un saldo a stralcio, la tipa che mi ha contattato al telefono mi ha detto di inviare un fax con l'offerta scritta e poi mi faranno sapere.

Ora con gli interessi mi chiedono 5.000 euro, che offerta posso fare? e che tipo di lettera scrivere?

Molto dipende dalla Sua solvibilità. Se è titolare di uno stipendio (aggredibile) e se possiede immobili, sarà già positivo riuscire ad ottenere uno sconto del 20% su quanto dovuto. Viceversa se fosse nullatenente e disoccupata, potrebbe spingersi ben oltre, magari anche al 50% o più.

In tutti i casi l'accettazione non è mai scontata, in alcuni casi i creditori hanno maggiore convenienza nel cedere il credito piuttosto che accettare un robusto stralcio (sempre che non decidano di adire le vie legali).

Riguardo la lettera, non ci sono particolari formalità da rispettare.

Citi bene il numero di finanziamento/carta, riferisca che a causa di un dissesto finanziario non è in grado di rispettare gli impegni assunti e che nel cercare di risolvere la controversia in via stragiudiziale offre la cifra di xxx a chiusura tombale del contenzioso, quindi della sorte capitale e di tutti gli interessi ed oneri maturati ed a maturare, e che pagherà soltanto all'accettazione scritta della proposta.

25 marzo 2011 · Simone di Saintjust

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su come chiudere un accordo a saldo stralcio.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.