Accesso ai fondi antiusura del XVI Municipio in Roma [Commento 1]

  • marco 16 novembre 2008 at 18:49

    Salve,in seguito ad un prestito di euro 6000 (seimila),preso nell'anno 2002 e restituito con effetti regolarmente onorati,nell'anno 2004 mi presentarono altrettanti effetti,altri 24 di euro 300,00 ciascuno, quali interessi del prestito sopra descritto.Ha questo punto mi rivolsi alla GUARDIA DI FINANZA di Avezzano,PR. AQ,dove presentai regolare denuncia ,però gli effetti furono bancati ,e naturalmente dietro la denuncia stipulata ,non furono più pagati alla scadenza,però vennero protestati,e qui stà il bello della situazione.Praticamente ho denunciato l'usuraio ,sono state svolte le indagini preliminari,e la causa contro questa persona ci sarà il prossimo 29/03/2009,presso il tribunale di Avezzano,io sono rimasto protestato.Ho presentato ricorso presso il Giudice del Tribunale di Avezzano per la riabilitazione presso le banche,ma mi è stata sospesa perchè devo avere gli effetti protestati oppure la dichiarazione che questi effetti siano stati pagati.Ma vi rendte conto?
    Adesso avevo bisogno di un prestito ma non me lo concedono perchè ,giustamente protestato.
    Mi sono rivolto alla fondazione jubelaeum onlus (fono di solidarietà antiusura)via mon.pio bagnoli 65,tel 086323453 di AVEZZANO,pr.AQ,dove prima mi hanno detto di portare ,modello unico,busta paga(che è di euro 1750),copia della denuncia,copia dei protesti,stato di famiglia,estratto conto corrente della banca,tutto questo per la concessione se approvato di euro 10000 (diecimila),se l'importo è superiore c'è bisogno di essere proprietario di immobili.Quando mi sono presentato con tutti i documenti,mi hanno detto "E IL GARANTE?"
    Ma io dico ,caro Avvocato non era meglio l'usuraiò

Torna all'articolo